Materiali

l black and white a ritmo di rock in un’alchimia corroborata da una creatività che trova la propria espressione nella rappresentazione dell’universo femminile.
Cinzia Pellin sceglie personalmente ogni materiale che utilizza per le sue opere: dai telai fabbricati artigianalmente ai castelli romani, alla tela di lino a grana fine acquistata direttamente dal suo rifornitore di fiducia nel cuore di Roma.
L’espressione del suo “genio” è una sorta di “minuto per minuto” anche quando dipinge su Carta d’Amalfi, acquistata direttamente presso la Cartiera Amatruda, nel cuore del gioiello della Costiera, Amalfi.
error: Contenuto protetto!